Leggi le news >>
Annunci cuccioli cane

Cane dei Pirenei

Vai alla descrizione

vendita cani e cuccioli


allevamento cuccioli cani
Informazioni razza Cane dei Pirenei


 CANE DEI PIRENEI

CLASSIFICAZIONE F.C.I.: Gruppo 2 - cani di tipo pinscher, schnauzer, molossoide e cani bovari svizzeri.

DESCRIZIONE: CANE DA MONTAGNA DEI PIRENEI

ORIGINI E STORIA: FRANCIA.

Il Cane dei Pirenei è una razza molto antica, le cui origini si intrecciano con quelle di altre razze europee, tutte discendenti da molossoidi giunti in Europa dalle regioni orientali, al seguito delle greggi.
La prima traccia concreta di questa razza risale al 1893. Durante la prima guerra mondiale l'esercito francese reclutò il Cane dei Pirenei in quanto estremamente intelligente, dotato di iniziativa propria, resistente e molto veloce, ma alla fine della Guerra ne rimasero pochi esemplari, così i pastori cominciarono a ricostruire la razza, tenendo soprattutto conto dell’abilità come cani da gregge.
Negli anni avvenire, questa razza si è facilmente e rapidamente diffusa in molti Paesi d’Europa, ed in particolare in tutta la Francia, in Gran Bretagna, in Germania ed anche negli Stati Uniti.

TAGLIA: grande (maschi 70-80 cm femmine 65-72 cm)

ASPETTO GENERALE:

il Cane dei Pirenei è grosso, energico, muscoloso e nobile. La testa ricorda quella dell’orso, facce laterali piuttosto piatte, muso ampio e un po' a punta, labbra un pò cascanti abbastanza sottili che ricoprono bene la mascella inferiore.
Occhi obliqui, a forma di mandorla e di colore marrone scuro, molto espressivi e sguardo dolce. Tartufo molto ampio e di colore nero. Orecchie minuscole, a triangolo e larghe, ricadenti e arrotondate all’estremità, situate all’altezza dell’occhio.
Collo forte, lungo e muscoloso. Muscolatura asciutta, ben sviluppata e ben evidente con ossatura solida. Coda lunga, frangiata e fornita di abbondante pelo soffice e formante pennacchio, si arrotola se il cane è in tensione. L'attaccatura è bassa e ad alcuni cani viene amputata.
Pelo morbido, abbondante e piatto, più lungo sulla coda, sui fianchi e attorno la collo, più fine e lanoso sulla coulotte.

CARATTERE:

Il coraggio del Cane dei Pirenei è proverbiale, dato che è stato selezionato per la guardia e la difesa delle greggi, si dimostra appassionato con ottimo spirito di iniziativa nel suo lavoro e non teme la fatica.
Eccellente guardiano, quindi, e impavido difensore della proprietà, coccolone, fedele e tranquillo si affeziona a tutti i membri della famiglia. Protettivo anche verso gli amici della famiglia e delicato specialmente con i bambini o con i cani di piccola mole.
Sono probabilmente i cani meno aggressivi tra le razze da difesa del gregge. Con l'uomo cerca spesso un rapporto paritario, basato sul rispetto e la fiducia reciproca. Non essendo molto propenso all’obbedienza è preferibile non adottare nessuna forma di coercizione violenta nè spingerlo ad un addestramento svolto all'attacco in quanto data la sua innata indipendenza e la notevole mole, si rischierebbe di avere tra le mani un soggetto non facilmente gestibile.

SALUTE E CURE:

Non necessita di particolari cure. Per il mantello sono necessarie almeno due accurate spazzolate settimanali facendo attenzione ad eventuali parassiti che possono annidarsi nel pelo o dentro il condotto uditivo. Per quanto riguarda l'alimentazione è bene adottare pasti abbondanti e riccamente proteici. Ama gli spazi aperti e lo si può lasciare dormire fuori essendo stato abituato, per secoli, alle prove più dure. Una casa con giardino è per lui l'ideale.

PESO: maschi intorno ai 60 kg, femmine intorno ai 45 kg

COLORI:

bianco o bianco con macchie grigie, giallo pallido o di color lupo o arancio sulla testa, alle orecchie e alla radice della coda. Alcuni esemplari hanno anche qualche macchia sul corpo.

vendita cani e cuccioli

vendita cuccioli milano